Your image

GOCCE DI POESIA di Rina Bernardo

3 Anni 2 Mesi fa #831 da Rina
Risposta da Rina al topic GOCCE DI POESIA di Rina Bernardo
UN LINGUAGGIO SPECIALE

Sassolini, piume e cuoricini
dal nulla arrivate
per sorprendere e consolare
cuori spezzati
dal troppo dolore.

Segni strani, i più disparati
in momenti inattesi ma sempre
appropriati
come se dal cielo scendessero
abbracci, carezze e baci.
Allo sguardo attento non
passano inosservati,
raccolti sono in mani tremanti
a lungo trattenuti e custoditi
affinchè non vadano perduti.
Non c'è tesoro più grande per
chi li attende
con la speranza nel cuore
traboccante di amore.

Sono il linguaggio del cielo
per chi sa comprendere
e ascoltare
per chi sa di avere lassù
un angelo speciale.

(Rina Bernardo)

Allegati:

Si prega Accedi a partecipare alla conversazione.

3 Anni 2 Mesi fa #834 da Rina
Risposta da Rina al topic GOCCE DI POESIA di Rina Bernardo
TU CON ME

Ho ascoltato il sussurro del mare
assaporato la carezza del vento
ammirato la bellezza dei un
cielo stellato
aspirato i profumi dei fiori.
Ma qualcosa ancora manca
ai miei sensi
al mio udito, al mio sguardo
al mio offalto,
sono i tuoi occhi profondi
più dell'abisso del mare
la tua voce sommessa e soave
che vibrar fa le mie corde
dormienti
l'odor della tua pelle
che mai potrei dimenticare.
Immersa nella solitudine
della mia anima
ti cerco e continuerò a
cercati
finchè ti sentirò dirmi...
mamma..guardami, ascoltami
odorami
ora sei in me ed io in te.

(Rina Bernardo)

Allegati:

Si prega Accedi a partecipare alla conversazione.

3 Anni 2 Mesi fa #855 da Rina
Risposta da Rina al topic GOCCE DI POESIA di Rina Bernardo
LA SPERANZA CHE E' IN ME

Tu che non credi a un Dio
di puro amore
che nell'uomo ripone
la sua gioia
ne alle sue alte sfere
di incontaminati splendori

non togliermi la speranza.

Tu che deridi chi crede
negli angeli
creature spirituali che
fan luce alle anime buie
da scudo ai loro protetti
e non sai che gloriosi e maestosi
soccorrono gli oppressi

non rubarmi la speranza.

Tu che credi solo alla morte
e respingi la vita eterna
godendo dei beni effimeri
trascurando i tesori
dell'anima

lasciami la speranza...
a te non serve..
perchè vuoi rubarmela?

(Rina Bernardo)
Allegati:

Si prega Accedi a partecipare alla conversazione.

3 Anni 2 Mesi fa - 3 Anni 2 Mesi fa #858 da Rina
Risposta da Rina al topic GOCCE DI POESIA di Rina Bernardo
IL DOLORE DI UNA MADRE

Il dolore di una madre
è un ferro rovente che
che ti marchia per sempre
che arde e consuma
ogni centimetro della
tua pelle.

E' un coltello che penetra
nella carne affondando sempre più
nella piaga
aperta e sanguinante.

Il dolore di una madre
è una pioggia di pietre
che colpisce le tue ossa
lasciandoti curva e dolorante,
una tenaglia di acciaio
che stritola il tuo cuore,
il gelo improvviso che paralizza
ogni gioia, ogni sorriso.

Che ne sai tu del dolore
di una madre.....

(Rina Bernardo)

Allegati:

Si prega Accedi a partecipare alla conversazione.

3 Anni 2 Mesi fa - 3 Anni 2 Mesi fa #859 da Rina
Risposta da Rina al topic GOCCE DI POESIA di Rina Bernardo
AURORA

L'aurora che sorge sconfigge la notte
porta con se il chiarore
del nuovo giorno che nasce.
Lascia dietro di se sogni inquieti o felici,
desideri inconfessati,
o semplicemente
l'oblio temporaneo della mente.

Il corpo riposa mentre lo spirito vaga
cercando i suoi spazi
tra i confini del tempo che
scandisce inesorabile
lo scorrere della vita.

Ti accolgo o alba
che timidamente avanzi
per colorare di nuovo
di speranza e rugiada
questa terra assetata,
fin quando la notte
tornerà a reclamare
il tramonto che muore.

(Rina Bernardo)

Allegati:

Si prega Accedi a partecipare alla conversazione.

3 Anni 1 Mese fa #860 da Rina
Risposta da Rina al topic GOCCE DI POESIA di Rina Bernardo
PRENDIMI PER MANO
Con te correrò lungo le vie del cielo
Con te percorrerò spazi infiniti
Con te volerò in terre sconosciute
ma tu, angelo mio e di Dio,
già conosci la meta
verso pascoli verdi mi condurrai.

Prendimi per mano
torrenti, monti e mari
attraverseremo
su vette maestose accarezzate dal sole
tra prati, fiori e giardini
di mille profumi e colori.

Note di canti soavi
ci accompagneranno
serenate angeliche
allieteranno i nostri cuori.

Stordita, felice ed inebriata
cadere mi lascerai
tra le braccia accoglienti di Dio
mentre dolcemente mi guarderai
e mi sorriderai
messaggero di pace e amore
angeli immenso
orgoglio mio e del Signore.



(Rina Bernardo)
Allegati:

Si prega Accedi a partecipare alla conversazione.

Moderatori: Rina
Tempo creazione pagina: 1.135 secondi