Your image

GOCCE DI POESIA di Rina Bernardo

2 Anni 8 Mesi fa #802 da Rina
Risposta da Rina al topic GOCCE DI POESIA di Rina Bernardo
POESIA DELL'ANIMA

Non son belle le mie poesie
Ne allegre, ne gioiose
Spettro di una dolorosa realtà
Da cui fuggire per chi
Non ha conosciuto
Il tocco gelido della morte.
Ne il suo amaro sapore.

Potrei stilare frasi belle
liete e ridenti ma non
Sarebbero vere
Miele per molti
Fiele per altri
Non per chi ha cucito
Sulla sua pelle
Il vestito di un inconsolabile
Dolore.
Ne inciso il marchio indelebile
Di un giorno da dimenticare.

La mente non riposa
Il cuore continua a pulsare
Al ritmico costante di un
Tormento interiore che
Spegne ogni piccola fiamma
Di nuovi sogni e desideri
O progetti da realizzare.

Scrivo le mie poesie
Cavalcando l’onda del dolore
Se pur mi trascina giù
Nel suo abisso infernale
Mi spinge di nuovo in alto verso
aria pura da respirare
Verso una nuova alba da
Affrontare
Un nuovo giorno,
un ulteriore tramonto
e l’ennesima travagliata notte..

(Rina Bernardo)

Allegati:

Si prega Accedi a partecipare alla conversazione.

2 Anni 8 Mesi fa #803 da Rina
Risposta da Rina al topic GOCCE DI POESIA di Rina Bernardo
STA NASCENDO IL SALVATOR

Coraggio piccola Maria,
non ti arrendere,
dopo il lungo viaggio
ti appoggi al buon Giuseppe
stanca ansiosa e trepidante.

Ti sorride, ti incoraggia
ma il suo cuore si smarrisce
non c'è posto in paese per loro
ne un giaciglio ne ristoro
ma un rifugio un riparo vi serve
una calda culla
per accogliere il Salvatore.

Gioiosi e grati nella loro umiltà
i cuori si allargano
nel trovare una grotta
umida e fredda
simbolo amato della
divina Natività.

Tutto è pronto per accogliere
il divin Salvatore
mentre scoccano impazienti
persino le ore....
tutto si compie, il cielo sorride,
impazzite son le stelle
mentre la luna complice
ammicca sorridente.

(Bernardo Rina)

Allegati:

Si prega Accedi a partecipare alla conversazione.

2 Anni 8 Mesi fa #804 da Rina
Risposta da Rina al topic GOCCE DI POESIA di Rina Bernardo
DOLCE SENTIRE

Aprire gli occhi e pensarti
sentirti vicino,
lasciandomi avvolgere dolcemente
dentro l'anima
dal tuo abbraccio
di pura luce celestiale,
immersa nei miei pensieri
colmi di te
che frugano tra i ricordi
per far rivivere emozioni già vissute
momenti legati
a ciò che siamo stati
una madre con suo figlio
e suo figlio con sua madre...
un cordone ombelicale
mai reciso
che unisce non solo carnalmente
ma soprattutto spiritualmente
ed è nello spirito che ora condividiamo
il nostro esistere
tu come angelo di luce,
inondato da sapienza divina
ed io come essere umano
con tutte le sue fragilità
ma resa forte nell'anima
dalla forza trainante
del tuo amore...
se è dolce pensarti e anche amara
la mia impossibilità di toccarti,
vederti, abbracciarti....
.ma so attendere perché so
che sarai tu a venirmi a prendere
per farmi adagiare
sospirando di gioia
nel sicuro tepore delle tue ali......

(Rina Bernardo)

Allegati:

Si prega Accedi a partecipare alla conversazione.

2 Anni 8 Mesi fa #806 da Rina
Risposta da Rina al topic GOCCE DI POESIA di Rina Bernardo
ANIME NERE

Ci sono persone e persone
ci sono anime e anime
ci sono di tutti i colori
ma quelle nere son
le peggiori.

Indossano il vestito nero
dell'ipocrisia
celato sotto il soprabito giallo
della gelosia,
calzano scarpe di ferro
per calpestare ogni
traccia di umanità
nascondendo lo sguardo
malevolo sotto una veletta
di pura malignità.

Qualcuna l'ho incontrata ma
ben presto allontanata
non c'è spazio attorno a me
per le persone e anime nere
amo circondarmi di amicizie
leali, pulite e sincere.

(Rina Bernardo)

Allegati:

Si prega Accedi a partecipare alla conversazione.

2 Anni 8 Mesi fa #808 da Rina
Risposta da Rina al topic GOCCE DI POESIA di Rina Bernardo
VINCE SEMPRE LA VITA

Morte, dove sei finita?
appari dal nulla e silenziosa
ghermisci la vita.
Ti senti forte, potente e vincente
lacrime e dolore sono i
solchi che lasci dietro il
tuo sinistro passare.
Stendi la mano e stritoli
il cuore
fermi il respiro in un solo
istante
in un gelo che avvolge
il corpo morente.

Morte, dove vai?
nella tua tana ritorni
contando i tuoi ultimi giorni
vinta e sconfitta sei stata
dal Re della vita.
Sei solo un gradino
sul quale salire
per lasciarsi indietro il
tuo fetore
vinta, calpestata e umiliata
dal Dio della vita.

(Rina Bernardo)

Allegati:

Si prega Accedi a partecipare alla conversazione.

2 Anni 8 Mesi fa #809 da Rina
Risposta da Rina al topic GOCCE DI POESIA di Rina Bernardo
A MIA MADRE...

Mamma...quanto volte
così ti ho chiamata
e quanto volte ancora
sono stata chiamata..
mamma...

Parola antica come il mondo
la sillaba il lattante
la invoca il morente
dolce rifugio e morbide braccia
è colei che non delude mai
con te soffre e con te sorride
incoraggia i tuoi passi
la sua mano mai ti lascia.
ti stringe forte a se.

Bella come un fiore nei
suoi giovani anni
Amabile e attraente
nel suo essere donna,
sposa e madre
Tenera e dolce nei suoi
capelli bianchi
nelle sue spalle curve
nel tremolio della sua voce.

Mamma... dono nella mia vita
ti porto nel cuore
mai dimentica del tuo candore
del tuo sorriso
del tuo amore.

(Rina Bernardo)

Allegati:

Si prega Accedi a partecipare alla conversazione.

Moderatori: Rina
Tempo creazione pagina: 0.473 secondi