Your image

GOCCE DI POESIA di Rina Bernardo

3 Anni 3 Mesi fa #790 da Rina
Risposta da Rina al topic GOCCE DI POESIA di Rina Bernardo
UN GIORNO COME TANTI

Un giorno come tanti...
tra impegni, fatiche e pianti
tutto è cambiato
da quel giorno..
tutto è fermo benchè non sembri,
il mio cuore, il tempo, la mia vita..
fermo a quel giorno quando
non ci fù un ciao, ne un addio
semplicemente il tuo ritorno a Dio.

L'orologio della vita continua
a scandire i minuti, le ore, i giorni
mentre il ritmo del mio tempo
impazzito,
perde i suoi colpi,
e così conto sulle dita ciò che rimane
della mia vita.

domani...un giorno come tanti....

(Rina Bernardo)

Allegati:

Si prega Accedi a partecipare alla conversazione.

3 Anni 3 Mesi fa #791 da Rina
Risposta da Rina al topic GOCCE DI POESIA di Rina Bernardo
MALINCONIA

Malinconia, passeggi lungo
I sentieri della vita
cercando, esplorando
dove annidarti.

Non vuoi nidi spensierati di
grida festose e gioiose
ma piccoli covi solitari
bui e vuoti
è lì che trovi ristoro
ma non sai per quanto
un colpo di vento basterà
a spazzarti via.

Ti ho conosciuta malinconia
non hai bussato ne
chiesto permesso
Una ferita nell’anima mia hai scovato
viscida come una serpe
mi sei scivolata dentro.

Non ti odio e non ti amo
sei come una goccia di pianto
scende a lasciare un solco
entro il quale con dispetto
fiori di speranza sbocceranno.

(Rina Bernardo)

Allegati:

Si prega Accedi a partecipare alla conversazione.

3 Anni 3 Mesi fa #793 da Rina
Risposta da Rina al topic GOCCE DI POESIA di Rina Bernardo
TU..IN OGNI COSA

In ogni goccia di pioggia
che bagna la mia pelle
c'è la freschezza di una
tua dolce carezza.

In ogni alito di vento
che gentilmente mi sfiora
c'è un tuo bacio
leggero come il tocco
di una piuma sfuggita
ad un angelo in volo.

In ogni raggio di sole
c'è la fiamma ardente
del tuo amore
che non si estingue
mentre mi avvolge
nel suo caldo abbraccio.

Nell'aria che respiro e
mi mantiene in vita
ci sei tu, ossigeno puro,
con la pioggia, il vento
e il sole....

(Rina Bernardo)

Allegati:

Si prega Accedi a partecipare alla conversazione.

3 Anni 3 Mesi fa #795 da Rina
Risposta da Rina al topic GOCCE DI POESIA di Rina Bernardo
DOLCE FOLLIA

Quale dolce follia
possiedi tu cuore impavido
contro corrente scandisci
I tuoi battiti
in un mondo che più non
ti conosce e non riconosci.

Ti sei adagiato su ali di sole e vento
sfiorando il placido ondeggiare
di oceani vergini mai solcati
sorvolando su impenetrabili e
sconosciute vallate
sfidando le lame taglienti di cime
inviolate.

Conosci e insegui una sola
rotta
tracciata da chi ti ha preceduto
esploratore e viaggiatore
di nuove terre e nuovi cieli

Follia di un cuore che palpitata
e vibra al ritmo di una voce amata
una bussola eterea e di luce
ti guida e ti conduce
la dove vuoi finalmente ed
eternamente vivere e
non riposare.

(Rina Bernardo)

Allegati:

Si prega Accedi a partecipare alla conversazione.

3 Anni 3 Mesi fa #797 da Rina
Risposta da Rina al topic GOCCE DI POESIA di Rina Bernardo
SIAMO.....

Siamo foglie ingiallite
come teneri virgulti
sui rami aperti ai capricci
del tempo che
nascono, crescono e
appassiscono
staccandosi dal possente
albero della vita.

Anche le tenere foglioline
appena sbocciate
il vento strappa via o
brucia la loro fragile natura
mentre gemente e piangente
l'albero scuote le sue fronde.

Siamo come petali di fiori
di tutti i profumi e colori
ci apriamo sotto le carezze
del sole e l'attesa rugiada
ci lasciamo cogliere con amore
o recidere con mano brutale.

Siamo come nuvole sparse
vaganti e solitarie
inseguendo, spazzate via dal vento,
l'azzurro di un cielo invitante
di lucenti astri vestito
di polvere di stelle adornato.

Siamo e per sempre saremo
aliti di vita di un Dio di amore
eterni e pulsanti
nel Cerchio del Supremo.

(Rina Bernardo)

Allegati:

Si prega Accedi a partecipare alla conversazione.

3 Anni 3 Mesi fa #799 da Rina
Risposta da Rina al topic GOCCE DI POESIA di Rina Bernardo
GOCCE DI VITA

Gocce di lucente cristallo son le lacrime
degli angeli
come morbide carezze si posano sul
volto piangente di una mamma
sofferente.

Come il pennello ravviva i colori
di una tela scolorita dal tempo,
il loro tocco accende di soffusa luce
il pallido e sofferto viso.

Immagine di un'amore che non si
arrende
cristallo e diamante
sfaccettature di uno stesso sentimento
fragile e granitico che vince ogni
usura, ogni paura, ogni sgomento.

Lacrime di cristallo in voi
trovo il mio sofferto appagamento
nei suoi riflessi di gentili colori
mi scruto, mi osservo, mi soffermo
e vi scopro la mia luce
la mia fede
il mio sorriso spento prende vita
si illumina
si riscopre
irradiando arcobaleni sui quali
scorre veloce non più il mio pianto
ma la mia gioia di sentire
forte e palpitante i battiti della
mia vita legata alla tua
duratura, incrollabile, eternamente
viva.

(Rina Bernardo)

Allegati:

Si prega Accedi a partecipare alla conversazione.

Moderatori: Rina
Tempo creazione pagina: 0.879 secondi