Your image

GOCCE DI POESIA di Rina Bernardo

3 Anni 3 Mesi fa #782 da Rina
Risposta da Rina al topic GOCCE DI POESIA di Rina Bernardo
L'ALBERO DELLA VITA

Sono nata alla vita come dono di Dio
e vivo la vita, dando la vita,
come l'albero veste di foglie i suoi rami,
così io mi vesto di voi, figli miei.

Il vostro amore è la linfa che mi nutre,
il vostro sorriso mi fa rigoglioso
il vostro abbraccio mi rinvigorisce
e fa danzar le mie fronde.

Ma quando soffia forte il vento
scuotendo fin dalla radice i miei rami,
una foglia si stacca.....e vola lontano
e io mi piego in un doloroso gemito.

O mia amata foglia, strappata via dal vento
fatti trasportare in alto, sempre più in alto.
Adagiati dolcemente sul grembo di Dio,
che ti accolga delicatamente tra le sue mani.

(Rina Bernardo)

Allegati:

Si prega Accedi a partecipare alla conversazione.

3 Anni 3 Mesi fa #784 da Rina
Risposta da Rina al topic GOCCE DI POESIA di Rina Bernardo
OH MIA POESIA

Poesia, mi nutro di te
bellezza mia
mi sconquassi l'anima
mi laceri la mente
scavi nelle mie profondità
bramando sempre
nuove emozioni e
sensazioni.

Insaziabile predatrice
di sentimenti inviolati
non cerchi ammirazione
ma vuoi sapere
vuoi scoprire
cosa muove le mani
e stimola i pensieri
di uno sconosciuto autore
preso da incontenibile
ardore.

In te, poesia,
fluiscono fiumi e torrenti
ondate e scrosciate
di vita vissuta
di storie mai raccontate
di segreti celati
di sogni perduti.

Li accogli nel tuo seno
Oh poesia
da essi ne trai
soave melodia
sulle cui note gioire,
soffrire, languire,
sognare o morire.

(Rina Bernardo)

Allegati:

Si prega Accedi a partecipare alla conversazione.

3 Anni 3 Mesi fa #785 da Rina
Risposta da Rina al topic GOCCE DI POESIA di Rina Bernardo
Non ti vedo,
ma so che sei li
a vegliarmi da sempre.

Non ti sento,
ma odo lo stesso il tuo palpito,
il fruscio delle tue ali,
il tuo immenso amore come
un alito su di me.

So che voi angeli
siete le braccia del Signore
con cui Egli stringe a se
il mondo
e so che un giorno
ti incontrerò e ti conoscerò.

Nel frattempo,
sono qui nell'attesa,
la malvagità, droga e violenza
stanno distruggendo il mondo
ma io non tremo,
non ho paura
perchè so che....
un giorno l'amore trionferà
e soffierà nei cuori degli uomini.

Quel giorno sarà festa
li in Paradiso,
e tutti gli angeli si uniranno in coro,
come vorrei esserci anch'io a cantare
con voi
le lodi al Signore.

(Rina Bernardo)
Allegati:

Si prega Accedi a partecipare alla conversazione.

3 Anni 3 Mesi fa #787 da Rina
Risposta da Rina al topic GOCCE DI POESIA di Rina Bernardo
PERSA IN TE

Il corpo mio appartiene alla terra
mentre l'anima si innalza
per raggiungere la sua meta...

Non è cieca ne sorda
vede e sente l'eco del tuo spirito
che la chiama a Se....

Rimane confusa e certa
tra i rumori e gli inganni del mondo
non sapendo cosa fare
dove andare....
la carne reclama il suo appagamento
mentre l'anima sfugge al suo tormento..

Si adagia pura e sofferta
sul veliero trascinato dal vento
mentre ascolta leggera e attenta
l'eco di una voce lontana..
il sussurro invitante di un futuro
raggiante....

Mi perdo in te, sospinta del vento
sperando, sognando di squarciare
il silenzio di un mondo che tace
al richiamo della tua
voce.....

(Rina Bernardo)

Allegati:

Si prega Accedi a partecipare alla conversazione.

3 Anni 3 Mesi fa #788 da Rina
Risposta da Rina al topic GOCCE DI POESIA di Rina Bernardo
TU NELL'ANIMA

Tutto si fa silenzio
in me e fuori di me
ascolto soltanto
una voce silenziosa
che inattesa sussurra
al mio cuore

sei tu mio amore?

chiudo gli occhi
e nella luce spenta
arrivano come
note di violino
le tue parole
fatte di
divina poesia
a scaldarmi il cuore

le assaporo una ad una
come gocce di miele
mi addolciscono l'anima
annullando l'amaro
che è in me

parlami ancora angelo mio

io sono qui e qui mi
troverai
ogni volta che parlarmi
vorrai...

(Rina Bernardo)

Allegati:

Si prega Accedi a partecipare alla conversazione.

3 Anni 3 Mesi fa #789 da Rina
Risposta da Rina al topic GOCCE DI POESIA di Rina Bernardo
UN SEME DI SPERANZA

Mondo che mi hai accolta
nel tuo grembo
hai arato nel mio cuore
profondi solchi
in cui seminare i miei
insondabili ricordi.

Fragili e vulnerabili
alle tempeste impietose
di incomprensibile dolore
germogliano timidi e timorosi
di spezzarsi in taglienti
frammenti
muti, morenti tra le asfissianti
zolle gelide della vita.

Ma tra tanto sfacelo si
alza la testolina affranta di
una sola piantina,
implorando il sole del mio sorriso,
le carezze della mia mano,
il nutrimento del mio
amoroso sentimento...

sei tu speranza mia,
ti raccolgo e con me ti
porto via.....

(Bernardo Rina)

Allegati:

Si prega Accedi a partecipare alla conversazione.

Moderatori: Rina
Tempo creazione pagina: 0.722 secondi